/
CallCenter (+39) 041 24 24
Login
/
/
Il sito turistico ufficiale
della Città di Venezia
City of Venice

Tu sei qui

Venezia sostenibile

La Città di Venezia per il turismo sostenibile

Campagna di sensibilizzazione #EnjoyRespectVenezia

Venezia è una città unica al mondo, sito UNESCO Patrimonio Mondiale dell’Umanità, e rappresenta un bene culturale e naturale di eccezionale valore che esige di essere preservato e trasmesso alle generazioni future.

Per conservare la straordinaria bellezza e l’unicità di Venezia è necessario un turismo sostenibile e in armonia con la vita quotidiana dei residenti, che non alteri l'ambiente artistico e naturale e non ostacoli lo sviluppo di altre attività sociali ed economiche.

#EnjoyRespectVenezia è la campagna di sensibilizzazione della Città di Venezia promossa in occasione dell’Anno Internazionale del Turismo Sostenibile per lo Sviluppo, per orientare i visitatori verso l'adozione di comportamenti responsabili e rispettosi dell'ambiente, del paesaggio, delle bellezze artistiche e dell’identità di Venezia e dei suoi abitanti. L'obiettivo è accrescere la consapevolezza dell'impatto del turismo e diffondere un modo di viaggiare responsabile, che possa contribuire ad uno sviluppo sostenibile.

Le 12 buone pratiche per il visitatore responsabile costituiscono una sorta di vademecum di consigli e raccomandazioni per diventare viaggiatori più consapevoli e rispettosi dell'ambiente, del paesaggio, delle bellezze artistiche e delle tradizioni di Venezia.

  • 1. Scopri i tesori nascosti di Venezia nei luoghi meno frequentati per apprezzarne l’eccezionale bellezza.
  • 2. Esplora le isole della laguna e la Venezia di terraferma, partecipa agli eventi diffusi in tutta la Città Metropolitana.
  • 3. Assaggia i prodotti locali e i piatti tipici della cucina veneziana.
  • 4. Visita le botteghe artigiane degli antichi mestieri ancora oggi esistenti a Venezia. Scegli solo prodotti originali e non acquistare merci da venditori abusivi.
  • 5. Prenota visite con guide e accompagnatori turistici abilitati, capaci di trasmetterti la storia millenaria di Venezia.
  • 6. Cammina a destra, non sostare sui ponti, non condurre cicli neanche a mano.
  • 7. I monumenti, gli scalini di chiese, ponti, pozzi, le rive non sono aree pic-nic. Approfitta dei giardini pubblici per il ristoro, consulta la mappa.
  • 8. L’area di Piazza San Marco è un sito monumentale, non è consentito sostare al di fuori degli spazi previsti per consumare cibi o bevande.
  • 9. Venezia è una città d’arte: non è consentito il bivacco o il campeggio, né circolare a torso nudo, tuffarsi e nuotare. Per le spiagge, visita Lido e Pellestrina.
  • 10. Rispetta l’ambiente e i beni d’arte: non abbandonare rifiuti, non imbrattare con scritte, disegni o lucchetti, non dar da mangiare ai colombi.
  • 11. Se alloggi in appartamento, fai la raccolta differenziata.
  • 12. Pianifica il tuo viaggio e scegli di visitare Venezia quando è meno affollata.

Network Grandi Destinazioni Italiane per un Turismo Sostenibile

La Città di Venezia, insieme a Milano, Firenze, Roma, Napoli e la Provincia di Rimini, nel 2013 ha costituito il network GDITS - Grandi destinazioni italiane per un turismo sostenibile - una rete finalizzata a sviluppare azioni unitarie volte a migliorare la sostenibilità, competitività e accoglienza del turismo nelle grandi destinazioni italiane, favorendo e sviluppando politiche e buone pratiche di turismo sostenibile.

La creazione del Network rappresenta un punto di riferimento unitario, un primo passo per lo sviluppo di una rete più vasta, su scala nazionale e internazionale, delle grandi destinazioni turistiche di massa impegnate per un turismo sostenibile e ha preso parte attiva alla seconda fase pilota (da maggio a dicembre 2014) alla sperimentazione del progetto ETIS - European tourism indicator system -, sostenuto dall'Unione europea e ideato per misurare i livelli di sostenibilità ambientale, economica e sociale delle principali destinazioni turistiche europee. Sono 100 le città che aderiscono a ETIS, compresa Venezia.
 


Detour al di fuori dai soliti percorsi

Venezia non è solo Piazza San Marco. Ci sono intere zone della città storica tutte da esplorare, lontano dai luoghi obbligati dalla tradizione e dai sentieri più battuti, dove ad ogni angolo si può incontrare una meraviglia inaspettata.

Leggete i nostri consigli per esplorare le zone meno conosciute, girare la città e le isole a piedi, in sella alla bicicletta o in barca, fare del vostro viaggio in laguna un viaggio lento ed eco-sostenibile.

Scegliete tra decine di detour al di fuori delle usuali rotte turistiche

Ti consigliamo…

  • TEATRO LA FENICE

    Visita guidata con un accompagnatore esperto, che illustra la storia del Teatro 

    MAGGIORI INFORMAZIONI

  • BIENNALE ARTE 2017

    Il tema scelto da Christine Macel curatrice della Biennale Arte 2017 è VIVA ARTE VIVA

    MAGGIORI INFORMAZIONI

  • SCALA CONTARINI DEL BOVOLO

    Visita la Scala a chiocciola più imponente e pregevole di Venezia, perfetta sintesi di diversi stili

    MAGGIORI INFORMAZIONI

  • REDENTORE

    CA' FOSCARI

    Un tour speciale nelle sale più prestigiose di Ca' Foscari e Ca' Dolfin

    MAGGIORI INFORMAZIONI