/
CallCenter (+39) 041 24 24
Login
/
/
Il sito turistico ufficiale
della Città di Venezia
City of Venice

Tu sei qui

Itinerari Detourism

Detour al di fuori delle usuali rotte turistiche

Ecco le idee da non perdere per vivere Venezia da deturisti e concedervi un tour insolito in laguna: spunti di viaggio e itinerari per una giornata, un fine settimana o per tutto il tempo che vorrete, da stampare e portare in tasca oppure da leggere sul vostro smartphone o tablet.

 

Passeggiate nel cuore dell'arte di Venezia

Anche chi non vi ha mai messo piede, conosce i luoghi che rendono celebre la città di Venezia in tutto il mondo: Piazza San Marco, il ponte di Rialto, il Canal Grande. Ma Venezia è anche altro. Ci sono intere zone della città storica tutte da esplorare, lontano dai luoghi obbligati dalla tradizione e dai sentieri più battuti, dove ad ogni angolo si può incontrare una meraviglia inaspettata. Grazie a questi itinerari potrete scoprire i sestieri più vivi e veneziani, come Dorsoduro, San Polo e Santa Croce.
Gli itinerari che vi proponiamo attraversano i vari sestieri della città suggerendo percorsi che conducono al cuore dell'arte di Venezia; il filo conduttore che li unisce è la scoperta della Venezia dei veneziani, viva e quotidiana. Il centro storico di Venezia è suddiviso in sestieri, l'equivalente dei quartieri. I sestieri sono sei: San Marco, Cannaregio, Castello, Dorsoduro, San Polo e Santa Croce. Scoprite le passeggiate nel cuore dell'arte di Venezia

 


La Venezia più verde: giardini storici, parchi pubblici, boschi e aree naturali protette

Venezia è una città sorprendentemente verde: il suo centro storico è punteggiato sia di parchi aperti al pubblico – come i Giardini Napoleonici e della Biennale, i Giardini Reali e i Giardini Papadopoli - che di orti e giardini storici appartenenti a privati, alcuni di essi visitabili, ed è circondato da una quarantina di isole, più della metà di queste, come Burano, Torcello e Sant’Erasmo, si trovano nella parte settentrionale della laguna, all’interno di un suggestivo parco naturale. Sulle isole del Lido e di Pellestrina, oltre alle spiagge, si incontrano anche splendide oasi naturali come la riserva naturale Lipu di Ca' Roman e l'Oasi WWF Dune degli Alberoni, che costituiscono ambienti di notevole interesse ecologico-naturalistico. Appena attraversato il Ponte della Libertà, che collega Venezia alla terraferma, si può trascorrere una giornata all’aria aperta, nel Parco di San Giuliano, un'area di 700 ettari, tra prati, boschi, canali, barene e laguna, e nel Parco Albanese alla Bissuola, attrezzato per le famiglie con bambini. Scoprite gli itinerari della Venezia più verde


La storia di Venezia cotta a puntino

Conoscere Venezia vuol dire anche assaggiare i sapori e riconoscere gli odori della sua tavola e sperimentare i piatti tipici della tradizione lagunare.
Ad esempio il baccalà, che a Venezia non è il merluzzo salato ma lo stoccafisso, entrato a pieno titolo a far parte della cucina tradizionale veneziana; le Moeche, i granchi della laguna di Venezia che ogni mattina arrivano appena pescati sui banchi del Mercato di Rialto; le Castraure, Presidio Slow Food, una prelibatezza conosciuta da pochi, ovvero carciofi coltivati nell’isola di Sant’Erasmo disponibili solo per 15 giorni all'anno.
Ecco i suggerimenti per cogliere a pieno lo stile di vita veneziano di Veneziani a Tavola (alias Pierangelo Federici), veneziano, di mestiere fa il pubblicitario copywriter, per passione il gourmet.
Ha creato campagne pubblicitarie per importanti marchi dell’enogastronomia italiana, tiene da anni una rubrica di interviste e ricette dedicate sul mensile Venezia News, scrive per “Veneziani a Tavola” e alcuni blog internazionali.
 


L'altra Venezia: le isole della laguna

Perchè non andare alla scoperta delle isole meno conosciute della laguna con questi itinerari da fare a piedi, in sella alla bicicletta oppure in barca? Vi aspettano antichi borghi di pescatori e di agricoltori dove prendere parte alle feste tradizionali che raccontano la storia di questi luoghi e scambiare due chiacchiere con la gente del posto, ma anche itinerari naturalistici da percorrere con lentezza, e nuove esperienze tutte da provare come imparare a pescare come una volta o conoscere le specie ittiche che popolano la laguna. Scoprite gli itinerari alle isole della laguna

A piedi o in barca alla scoperta della laguna nord

Questi cinque itinerari, ideati e realizzati attraverso un accurato lavoro sul campo dall'Istituzione Parco della Laguna della Città di Venezia, invitano a un viaggio lento al di fuori delle usuali rotte turistiche, per inoltrarsi a piedi o in barca nel territorio della laguna nord di Venezia. Gli itinerari alla scoperta della laguna nord saranno disponibili a breve.


Venezia accessibile: itinerari senza barriere

Venezia è una città speciale: costituita da 121 isole collegate tra loro da 435 ponti, questa splendida città sembra difficile da percorrere, non solo per le persone con ridotta capacità motoria, ma anche per i turisti con le valigie, i genitori con il passeggino, gli anziani, i veneziani che vanno a fare la spesa. Eppure, più di quel che possa sembrare, Venezia è una città "amichevole" e accessibile a tutti. Scoprite gli itinerari senza barriere.



Stay social!

Il Turismo Sostenibile della Città di Venezia è anche su Facebook, Twitter (@DetourismVenice), PinterestGoogle+, Vimeo e Youtube!

BUON DETOUR!

L'Ufficio Turismo Sostenibile della Città di Venezia

Ti consigliamo…

  • arrivare a Venezia

    TEATRO LA FENICE

    Visita guidata con un accompagnatore esperto, che illustra la storia del Teatro 

    MAGGIORI INFORMAZIONI

  • ABBONAMENTO ANNUALE ACTV

    Con l'abbonamento annuale Actv viaggia per 12 mesi senza pensieri, risparmiando

    MAGGIORI INFORMAZIONI

  • SCALA CONTARINI DEL BOVOLO

    Visita la Scala a chiocciola più imponente e pregevole di Venezia, perfetta sintesi di diversi stili

    MAGGIORI INFORMAZIONI

  • città in festa natale

    Ca' Foscari Tour

    Un tour speciale nelle sale più prestigiose di Ca' Foscari e Ca' Dolfin

    MAGGIORI INFORMAZIONI