Login
/
/
Il sito turistico ufficiale
della Città di Venezia
City of Venice
  • Il City Pass Ufficiale della Città di Venezia 
    PRENOTA  PRIMA E RISPARMIA!

    MAGGIORI iNFORMAZIONI

    Puoi risparmiare prenotando almeno 30 giorni prima dell'arrivo

    ACQUISTA ORA

Tu sei qui

Pescaturismo nella laguna di Venezia

Pescaturismo nella laguna di Venezia

Uscire in barca con i pescatori, ascoltare i loro racconti, osservarli da vicino mentre sistemano le reti e dividono il pesce appena pescato: tutto questo è il pescaturismo, che permette di salire a bordo dei pescherecci e trasformarsi per un giorno in pescatore provetto.

È un'esperienza diversa, insolita, adatta a chiunque sogni di vivere Venezia e la sua laguna come i suoi più profondi conoscitori - i pescatori - immedesimandosi per un giorno nella vita di chi in laguna da sempre abita e lavora.

Il pescaturismo - coniugato all'ittiturismo - è senza dubbio il modo più autentico per imparare ad amare e a conoscere la cultura della laguna, del mare e della pesca, per scoprire dal vivo il fascino di un mestiere antico che ha saputo nel tempo rinnovarsi; per trascorrere una giornata all'aperto, lasciandosi sorprendere e divertire; ma anche, certamente, per mangiare pesce freschissimo, cucinato secondo le ricette della migliore tradizione veneziana.

 


Burano, cuore della più grande comunità di pescatori locali

Sono i pescatori della Cooperativa San Marco di Burano i protagonisti delle escursioni di pescaturismo nei dintorni delle isole di Burano e Torcello. Si tratta di un progetto nato per far conoscere la bellezza di questi luoghi, ma anche per insegnare a vivere con rispetto e amore l'ambiente naturale della laguna Nord di Venezia.

La pesca artigianale, in mare e in laguna, è tuttora ampiamente praticata dalla comunità dei pescatori di Venezia. I pescatori sono veri e propri custodi di una tradizione millenaria, profondi conoscitori della laguna, la cui tutela è essenziale per garantire la sopravvivenza economica dei pescatori stessi, ai quali spetta infatti il delicatissimo compito di svolgere un'attento presidio delle aree di pesca.

La cooperativa di pescatori di Burano riunisce circa 90 soci. Ha sede sull'isola dal 1896 e oggi è anche Infopoint turistico. Da aprile a ottobre, ma anche in altri periodi dell'anno, i pescatori buranelli accompagnano piccoli gruppi fino a 12 persone sulle proprie imbarcazioni alla scoperta della pesca tradizionale in mare e in laguna, dalle vongole veraci ai granchi da moleca. Per maggiori in formazioni visitare il sito web pescaturismoburano.it

 


Pellestrina, un'isola tutta da assaporare

Pellestrina, isola-litorale che insieme al Lido divide la laguna dal mare aperto, è perfetta per chi cerca la semplicità, il contatto con la natura e con la gente del posto. Un’isola tutta da scoprire, famosa per i merletti a fuselli, le tradizioni secolari e non ultimo per le regate di voga, grande passione dei pellestrinotti. Un rifugio perfetto per chi vuole evadere dalla vita caotica di città, respirare l’aria di mare e scambiare due parole con gli isolani.

In quest'isola di pescatori, con piccoli borghi di case colorate che si susseguono lungo la laguna, sono diverse le barche “da peoci” (le cozze in veneziano), fiore all'occhiello della tradizione gastronomica del luogo, coltivate in maniera sostenibile, da gustare freschissime a bordo del peschereccio.

Come quello di Massimiliano Busetto, allevatore di cozze pellestrinotto che con la propria famiglia organizza escursioni di pescaturismo. Un modo per scoprire i segreti del mare e della produzione dei mitili ma anche per assaggiare le cozze biologiche della laguna, cucinate a bordo secondo le ricette della tradizione. Le escursioni partono da Pellestrina, Chioggia o da Alberoni.
Per maggiori in formazioni visitare il sito web pescaturismopianetamare.it


Ti consigliamo…