Change Language: it
  • English
  • Italiano
  • Français
  • Deutsch
  • Español
  • Русский
/
CallCenter (+39) 041 24 24
Login
/
/
Il sito turistico ufficiale
della Città di Venezia
City of Venice

Tu sei qui

Pesca-turismo nella Laguna di Venezia

Pescaturismo nella laguna di Venezia

 

Un'idea di viaggio lento e sostenibile

Uscire in barca con i pescatori, ascoltare i loro racconti, osservarli da vicino mentre sistemano le reti e dividono il pesce appena pescato: tutto questo è il pescaturismo, che permette di salire a bordo dei pescherecci e trasformarti per un giorno in pescatore provetto.

E' un'esperienza diversa, insolita, adatta a chiunque sogni di vivere Venezia e la sua laguna come i suoi più profondi conoscitori - i pescatori - immedesimandosi per un giorno nella vita di chi in laguna da sempre abita e lavora.

Il pescaturismo - coniugato all'ittiturismo - è senza dubbio il modo più autentico per imparare ad amare e a conoscere la cultura della laguna, del mare e della pesca, per scoprire dal vivo il fascino di un mestiere antico che ha saputo nel tempo rinnovarsi; per trascorrere una giornata all'aperto, lasciandosi sorprendere e divertire; ma anche, certamente, per mangiare pesce freschissimo, cucinato secondo le ricette della migliore tradizione veneziana.

Burano, cuore della più grande comunità di pescatori locali

Sono i pescatori di Burano i protagonisti dell'iniziativa Pescaturismo nella Laguna Nord di Venezia: un museo a cielo aperto, progetto nato per promuovere un turismo alternativo, volto non solo a far conoscere la bellezza e le straordinarie risorse del mare, ma anche a insegnare a vivere con rispetto e amore l'ambiente naturale della laguna Nord di Venezia.

La pesca artigianale, in mare e in laguna, è tuttora ampiamente praticata dalla comunità dei pescatori di Venezia. I pescatori sono veri e propri custodi di una tradizione millenaria, profondi conoscitori delle zone umide, la cui tutela è essenziale per garantire la sopravvivenza economica dei pescatori stessi, ai quali spetta infatti il delicatissimo compito di svolgere un'attento presidio delle aree di pesca.

Potrai scegliere tra due diversi itinerari di pescaturismo, uno marittimo per conoscere le tegnùe nel litorale del Lido di Venezia e visitare gli impianti di mitilicoltura nel litorale del Cavallino Treporti, e uno lagunare, nella zona di Mazzorbo e Torcello, dove si pratica la pesca del Novellame e delle Moeche, e nella zona della Palude del Monte, dove è possibile vedere da vicino gli allevamenti di vongole e tutta l'avifauna lagunare.

Un tablet per conoscere la laguna Nord: iLagoon

Nel corso dell'escursione la guida interattiva iLagoon ti accompagnerà in un vero e proprio museo a cielo aperto della pesca lagunare e marittima. iLagoon è un'applicazione per tablet, in quattro lingue diverse, dotata di schermo tattile che riproduce video, audio, immagini e testi. La guida ti consente di accedere in maniera semplice e intuitiva ai contenuti multimediali associati agli oggetti di cui vuoi avere maggiori informazioni. Grazie al GPS incorporato nel tablet, che riconosce il luogo in cui ti trovi, le informazioni e gli approfondimenti appariranno direttamente sullo schermo della guida quando sarai in prossimità di ogni punto d'interesse.

Per prenotare l'escursione in barca

La cooperativa di pescatori di Burano mette a disposizione le proprie imbarcazioni da pesca per effettuare escursioni di pescaturismo. Per maggiori in formazioni contattare via e-mail scrivendo a info@pescaturismoburano.com

Torna al sommario di Detourism Magazine - speciale Le isole della laguna


 

ATTENZIONE :A seguito dell’emergenza epidemiologica e nel rispetto delle ordinanze della Regione del Veneto, TUTTI I MUSEI e STRUTTURE CULTURALI DI VENEZIA rimarranno chiusi al pubblico da lunedì 24 febbraio a domenica 1 marzo 2020 compreso.
Si ricorda che:
-          I biglietti delle strutture museali acquistati attraverso Venezia Unica sono a data aperta, possono essere utilizzati entro 24 mesi dall’acquisto e sono cedibili a terzi.
-          Per quelle strutture che richiedono invece la data di fruizione (Collezione Peggy Guggenheim, Fondazione Cini e Casa Museo Andrich), è possibile inoltrare domanda di rimborso attraverso il form online

 


Ti consigliamo…